top of page
  • Immagine del redattoreValeria

Riso pilaf con agnello e melograno



Questa settimana Cook My Books ci accompagna a scoprire il mondo della carne con il libro The Meat Cookbook, un libro che ci spiega come usare la carne, i diversi tagli e tecniche di cottura, oltre ad una fornita raccolta di ricette, diverse per tipo di carne.


Le ricette sono tutte molto interessanti ma quella che ho scelto é questo riso pilaf con agnello e melograno, una ricetta tipica turca molto saporita e ricca di profumi.


La versione che trovate qui é con l'uvetta e le nocciole ma potete sempre provare nuove versioni cambiando il tipo di frutta secca. In Turchia trovereste facilmente la versione con mandorle e datteri.




2 cucchiai di olio d'oliva, più uno extra per condire

675 g di cosciotto d'agnello, tagliato a pezzetti di 2 cm di lato circa

1 cipolla, tritata finemente

sale e pepe nero appena macinato

3 spicchi d'aglio, tritati finemente

1 peperoncino verde, senza semi e affettato finemente

1 cucchiaino di menta secca

1 cucchiaino di cannella in polvere

70 g di uvetta

350 g di riso basmati

750 ml di brodo di agnello caldo

75 g di nocciole, tostate e tritate grossolanamente

una manciata di aneto fresco, tritato finemente

semi di 1 melograno

75 g di formaggio feta sbriciolato (facoltativo)




Scaldate l'olio in una grande casseruola dal fondo spesso a fuoco medio-alto, aggiungete l'agnello e cuocete per 6-8 minuti fino a quando non é rosolato su tutti i lati. Rimuovete con un chicchiaio forato e mettete da parte.


Aggiungete le cipolle nella casseruola e cuocete a fuoco medio per 3-4 minuti fino a quando diventano morbide e translucide.

Condite con sale e pepe, aggiungete l'aglio tritato, peperoncino, menta e cannella e cuocete per altri 2 minuti. Quindi incorporate l'uvetta.


Aggiungete il riso e mescolate, in modo che tutti i chicchi vengano ricoperti ed i succhi assorbiti.


Riportate l'agnello nella casseruola, versatevi il brodo ed abbassate il fuoco, coprendo parzialmente la casseruola con un coperchio.

Cuocere per 30-40 minuti, aggiungendo altro brodo caldo se inizia ad asciugarsi.

Aggiustate il sale, quindi aggiungete le nocciole e l'aneto e cospargete con i

semi di melograno.


Servite caldo , con la feta sbriciolata (se utilizzata).

19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page