• Valeria

Zuppa di manzo e birra stout con gnocchi di erbe e formaggio

Nella vita mi é capitato di incontrare pochi irlandesi, pur vivendo nel Regno Unito da quasi 10 anni.

Quelli che vivono qui, al sud dell'Inghilterra, sono sempre felici di tornare a casa perché, a detta loro, spesso sentono la mancanza del clima.
Eh giá, perché agli irlandesi piace la pioggia, il vento e tutto quello che per noi mediterranei viene definito "brutto tempo".
Come se qui non ce ne fosse abbastanza.

Non meraviglia quindi che la cucina irlandese sia spesso robusta e sostanziosa come questa zuppa, che racchiude in sé un pó di quella Irlanda che siamo soliti immaginare.

Carne di manzo, cotta lentamente in un corroborante brodo e ad una birra stout che é quasi un simbolo del Paese. I dumplings, questi gnocchi preparati con lo stesso metodo con cui si prepara l'Irish Bread, morbidi ed inzuppati del sugo della carne.

Non potevamo che concludersi cosí la settimana di Cook my books dedicata al libro di Rachel Allen Soup, Broth and Bread. Una dichiarazione d'amore verso la sua Irlanda, ed un regalo per tutti noi, alle soglie dell'inverno.

Per 4 persone


75 g di bacon (o pancetta tesa) a dadini

375g di spalla di manzo, senza grasso, tagliata a dadini piccoli (1 cm per lato)

30 ml di olio extravergine d’oliva

1 cipolla a fette sottili

1 costa di sedano a dadini

1 carota pelata a dadini

1 spicchio d’aglio pelato

3 rametti di timo

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

1 cucchiaio di zucchero

500 ml di birra stout (tipo Guiness)

600 ml di brodo di manzo o di pollo

Sale e pepe


Per gli gnocchi

225 g di farina

½ cucchiaino di bicarbonato

½ cucchiaino di sale

1 cucchiaino di timo tritato

2 cucchiaini di prezzemolo tritato

200-225 ml di latticello

50 g di Cheddar (o Parmigiano) grattugiato finemente


Prezzemolo tritato per servire e, magari una Guinness



Preriscaldate il forno a 150C.


Sul fornello, fate rosolare il bacon in una pentola adatta alla cottura in forno (dotata di coperchio) a fuoco basso.

Il bacon deve cuocere molto lentamente in modo da rilasciare tutto il suo grasso senza bruciare.

Quando é croccante, toglietelo dalla pentola, lasciando il grasso rilasciato, ed alzate il fuoco.


Quando la pentola é calda, aggiungete la carne di manzo.

Se la pentola non é grande abbastanza da contenere tutta la carne in un solo strato, aggiungetene metá per volta, fino a che non é rosolata da tutti i lati.

Se dovesse seccarsi, aggiungete un filo d’olio.


Una volta cotta, trasferite la carne nello stesso piatto del bacon.


Aggiungete l’olio nella padella e fate rosolare la cipolla, il sedano e la carota per qualche minuto.

Unite l’aglio e cuocete ancora un paio di minuti. Salate e pepate.


Riportate la carne ed il bacon nella pentola ed aggiungete il timo, lo zucchero, il concentrato di pomodoro, la birra ed il brodo.

Portate a bollore, quindi coprite con il coperchio e lasciate cuocere in forno per circa 1 ora e 15 minuti.

Togliete la pentola dal forno e portate la temperatura a 220C.


Per gli gnocchi, setacciate la farina ed il bicarbonato in una ciotola quindi aggiungete il sale e le erbe tritate.

Mescolate bene gli ingredienti secchi e fate la fontana. Versate il latticello al centro della fontana e iniziate ad incorporare man mano la farina impastando con la mano leggermente chiusa.


Se l’impasto é troppo secco, aggiungete un pó di latticello.


Appena l’impasto inizia a staccarsi dalle pareti della ciotola ed a stare insieme, rovesciatelo su un piano infarinato stendetelo con le mani fino ad uno spessore di 2 cm circa e tagliateli con un coppapasta di 3 cm di diametro (io ho utilizzato la punta rovesciata del sac a poche), ricavando 16 dischetti.

Nota. L’impasto per gli gnocchi é molto abbondante, ve ne avanzerá parecchia. Quindi potete tagliarli tutti e congelarli per il prossimo stufato, o diminuire la dose.

Togliete il coperchio dalla pentola con lo stufato e sistematevi gli gnocchetti in superficie, cospargete con il formaggio grattugiato, coprite di nuovo con il coperchio e rimettete in forno per altri 20-30 minuti, fino a che gli gnocchi non sono cotti e belli gonfi.


Servite con del prezzemolo tritato, distribuendo 3 o 4 gnocchetti a persona.


45 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti