• Valeria

Pollo alla crema di anacardi

Mio marito dice che il 40% dello spazio nei mobili della mia cucina é occupato dalle spezie. E non ha torto.


Ogni volta che vado a fare la spesa dichiarando che mi manca una spezia, mi guarda come per dire "Ne esistono altre?"


Ma ormai anche lui si ritrova a dire frasi come "abbiamo finito i semi di fenugreek" con naturalezza.


Quindi non vi nascondo di aver accolto con una certa eccitazione il nuovo libro della settimana di Cook my books.


Nutmeg Trail di Eleanor Ford é un viaggio sulla via delle spezie, con richiami alla tradizione, a cui questi sapori sono fortemente legati, ma con un occhio all'innovazione ed a quella curiositá e creativitá che ci piacciono tanto.


La ricetta che ho scelto trova la sua origine nella comunitá dei Parsi, discendenti dei Persiani e impiantati in India portando con sé una delle piú antiche tradizioni culinarie del mondo.




Per 4-6 persone


4 petti di pollo

4 spicchi d’aglio tritati

2 cm di radice di zenzero pelata e grattugiata

1 cucchiaino di sale

30 g di ghee o olio dal sapore non troppo forte

4 peperoncini secchi

2 stecche di cannella

6 chiodi di garofano

4 baccelli di cardamomo

1 cipolla affettata finemente

200 g di anacardi non tostati

140 g di yogurt greco

Semi di melograno (opzionali)


Tagliate a metá i petti di pollo in modo da ridurne lo spessore.

Mescolate l’aglio, con lo zenzero ed il sale, uniteli al petto di pollo e lasciate insaporire per 30 minuti a temperatura ambiente.

Nel frattempo, scaldate una grossa pentola con il ghee, aggiungete le spezie ed il peperoncino e fate tostare fino a che non iniziano ad imbrunirsi e rilasciare il loro aroma.

Unite la cipolla mescolando di tanto in tanto per farla ammorbidire.

Aggiungete il petto di pollo e cuocete per 3 minuti rigirandolo spesso per assorbire gli aromi delle spezie.

Coprite con dell’acqua in modo che affiori leggeremente e portate a bollore.

Abbassate la fiamma, coprite e lasciate cuocere per 20-25 minuti.

Una volta cotto rimuovete il pollo dalla pentola e trasferitelo in un piatto.

Frullate gli anacardi con lo yogurt e un pó di liquido di cottura. Unite anche i peperoncini se volete che la crema sia piccante.

Frullate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Versate la crema nella pentola dove avete cotto il pollo, mescolate per uniformare, quindi unite il pollo e fate cuocere ancora un minuto o due.

Servite caldo con i semi di melograno.


L'autrice suggerisce di servire questo piatto con un insalata fatta di pomodori e cetrioli a cubetti e cipolla affettata. Il tutto insaporito da peperoncino tritato ed un pizzico di sale e zucchero.

Aggiuggete ancora una spruzzata di limone, coriandolo fresco tritato e del pepe nero macinato al momento. Lasciate insaporire 15 minuti prima di servire.


45 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti