• Valeria

Red Rice, Gullah Gheechee e MTChallenge- Taste the world



Da quando vivo in Inghilterra, ho imparato a superare molti paletti culturali legati alle mie tradizioni culinarie.

La tradizione culinaria italiana é un bagaglio immenso, di cultura, usanze, emozioni legate ai ricordi, fama. Tutte cose difficili da superare, soprattutto quando ti hanno convinta che non esiste al mondo cucina migliore di quella italiana. Sono arrivata convinta che sarei sopravvissuta perché in grado di cucinare, forte delle mie tradizioni, delle ricette della nonna e di un mercato globale capace di far arrivare gli ingredienti "vitali" sui banchi dei supermercati di tutto il mondo.

Dopo quasi 8 anni, peró, la mia curiositá é stata piú forte del mio bagaglio culturale, ed ho capito che, nonostante la cucina italiana sia ricca e tanto amata quanto copiata, non é nemmeno lontamente la migliore. Anzi, la migliore non esiste.

E perché dovrebbe?

Ma soprattutto, a chi interessa?

Se il mondo é grande e se ogni ricetta ci racconta una storia diversa perché dobbiamo stabilire quale sia la migliore?

Il nuovo progetto targato MTChallange si propone di raccontare tutte queste storie anzi, di piú, di capirle, apprezzarle, rispettarle e divulgarle portandole sulle vostre tavole ricche di tradizioni, con lo scopo di sconvolgerle per un attimo ed entrare in mondi diversi.

Questo mese parliamo dei Gullah Geechee, popolazione di origine africana, impiantata Sulla costa meridionale atlantica degli Stati Uniti per la coltivazione del riso.

La storia dei Gullah é una storia di deportazione e schiavitú, ma proprio la natura dei questa schiavitú e la vita isolata che queste persone conducono nelle piantagioni, ha creato questa cultura unica, con profonde radici africane nelle arti, nel cibo, nella musica, nel linguaggio. Non a caso é riconosciuta come la piú Afro di tutte le culture afro-americane degli Stati Uniti d'America.

Ma ve lo spiega meglio Alessandra in questo post, se volete approfondire l'argomento davvero molti interessante.


The Old Plantation - Attribuito a John Rose - Abby Aldrich Rockefeller Folk Art Museum[1],Williamsburg, VirginiaUSA


Ma qui parliamo di cucina e quindi passiamo alla ricetta che é quella del Riso Rosso, Red Rice.

Una ricetta che é chiaramente di origini africane per il metodo di cottura, le spezie utilizzate, ma riadattata e influenzata dalla nuova realtá di questo popolo, per l'utilizzo del pomodoro.

É una ricetta abbastanza semplice e veloe da rifare, per cui vi invito a provarla perché ne vale la pena.


RED RICE - da Jubilee di Toni Tipton- Martin




Per 2/3 persone


3 fette di bacon a cubetti o 3 cucchiai di burro / 3 slices bacon, diced, or 3 tablespoons butter

½ cup di cipolla tritata (mezza cipolla) - ½ cup finely diced onion

1 spicchio d’aglio tritato - 1 teaspoon minced garlic (1 clove)

1 tazza di riso a grano lungo (225 g) - 1 cup long-grain rice (200 g)

6 once / 180 g di passata di pomodoro - 1 (6-ounce) can tomato paste

1 cucchiaino di zucchero - 1 teaspoon sugar (optional)

1 cucchiaino di sale - 1 teaspoon salt

½ cucchiaino di pepe nero - ½ teaspoon black pepper

1 foglia di alloro - 1 bay leaf

2 cup di brodo di pollo o acqua (470 ml) - 2 cups Chicken Stock or water (400 ml)


Se usate il bacon, fatelo cuocere a fiamma media, in una larga casseruola, fino a quando i cubetti sono croccanti e il bacon ha rilasciato il suo grasso (6-8 minuti). Scolate il bacon e tenetelo da parte. Se usate il burro, fatelo fondere, sempre in un’ampia casseruola / If using bacon, sauté in a heavy saucepan over medium heat until crisp and the fat is rendered, 5 to 7 minutes. Remove the bacon to paper towels to drain. If using butter, simply heat in the pan over medium heat until melted.


Aggiungete la cipolla e fatela cuocere nel grasso, fino a quando sarà traslucida (2-3 minuti). Aggiungete l’aglio e proseguite la cottura per un minuto circa. Unite poi il riso e cuocetelo, mescolando, fino a quando i chicchi perderanno la loro trasparenza. Unite quindi tutti gli altri ingredienti e portate a bollore, a fiamma alta. / Add the onion to the pan and sauté until translucent, about 2 minutes. Stir in the garlic and cook 1 minute longer. Stir in the rice and cook until the rice is no longer translucent, 2 to 3 minutes. Stir in the tomato paste, sugar (if using), salt, pepper, bay leaf, and chicken stock. Bring to a boil over high heat, 


Abbassate la fiamma, mettete il coperchio e proseguite la cottura per 20-25 minuti, mescolando di tanto in tanto. Quando il riso è cotto, spegnete il fuoco e fate riposare per 5 minuti, sempre coperto. Dopodiché, eliminate la foglia di alloro e sgranate il riso con una forchetta, prima di rovesciarlo nel piatto da portata / then reduce the heat to low, cover, and simmer until the rice is tender, 20 to 25 minutes, stirring halfway through. Let stand at least 5 minutes when done. Remove and discard the bay leaf. Fluff with a fork before serving.


Regolate di sale e pepe e , se avete usato il bacon, guarnitelo con i cubetti tenuti da parte /If you used bacon, sprinkle the rice with the bacon pieces. Taste and adjust the seasoning with salt and pepper.




Questa é la prova tecnica del Red Rice per MTChallange Taste the World



60 views2 comments

© 2023 by Salt & Pepper. Proudly created with Wix.com