• Valeria

Peperoni ripieni di quinoa


Eccomi di ritorno, dopo le vacanze (si fa per dire), a parlarvi di cucina e di ricette.


Non so voi, ma quest'anno, per me, le vacanze non sono state rigeneranti come gli altri anni. Quest'anno non é come gli altri anni.


Per quanto il clima intorno a me sia piú rilassato, io non riesco ancora a rilassarmi e a lasciarmi andare.

So che dovrei abituarmi a questa convivenza con il Covid e che piú che stare attenta non posso fare, la vita deve andare avanti e dovrei, prima o poi, uscire di casa, tornare a mangiare al ristorante o a fare shopping, ma non riesco ancora.


Eppure dovrei.

Tra due giorni i bambini rientreranno a scuola e la vita riprenderá, piú o meno, con gli stessi ritmi di prima e dovró comunque affrontare la paura di lasciarli andare, di affidarli a chi dovrebbe tenerli al sicuro ma, come é ovvio, questa volta non potrá assicurarmelo.


Eppure so che é la cosa giusta, i bambini hanno bisogno di stare con i loro coetanei e, soprattutto, di tornare ad avere una routine.

Ok, ci si abitua a tutto prima o poi, e mi abitueró anche a questo. Dopo tutto non ho altra scelta.


Quindi torniamo a parlare di cibo, che é meglio, e di peperoni, che stanno quasi finendo.


Questa e una ricetta che ho fatto un pó di settimane fa per il Keep Calm and what's for dinner e ve la ripropongo qui perché a noi é piaciuta molto.


Il ripieno mi era avanzato e cosí ci ho aggiunto un uovo sbattuto e ci ho fatto delle polpette che abbiamo mangiato il giorno dopo con una bella insalata.

Consigliatissime.


Per 4 persone

4 peperoni medi colorati

150 g di quinoa (o una uguale dose di cuscus)

400 g di polpa di pomodoro

1 zucchina

1 carota

1 cipolla media

3 coste di sedano

1 spicchio d'aglio

olio extravergine d’oliva

basilico

sale

per gratinare

80 g di formaggio a media stagionatura a fettine

peperoncino a scaglie




Versate la quinoa in un colino, sciacquatela sotto il getto dell’acqua fredda, poi trasferitela in una casseruola con 3 volte il suo volume in acqua fredda e un pizzico di sale.

Cuocete per circa 10 minuti, finché l’acqua sarà stata completamente assorbita. Togliete dal fuoco e lasciate gonfiare la quinoa nella pentola con il coperchio per 5 minuti.

Se usate il cuscus, cuocetelo come indicato sulla confezione.

Intanto, sbucciate l’aglio e rosolatelo in una padella con 2 cucchiai d’olio. Aggiungete la polpa di pomodoro, salate, mescolate e lasciate addensare il sugo per 10 minuti, quindi eliminate l’aglio ed aggiungete del basilico fresco.

Raschiate la carota, spuntate la zucchina, pulite il sedano e lavate tutto; sbucciate la cipolla. Grattugiate tutte le verdure preparate con una grattugia a fori grossi. Fateli appassire in una padella con 2 cucchiai di olio, poi aggiungete la quinoa (o il cuscus) e proseguite la cottura per 3-4 minuti. Togliete dal fuoco e incorporate metà della salsa di pomodoro.

Lavate i peperoni, tagliateli a metà longitudinalmente e puliteli internamente. Disponeteli su una placca rivestita di carta da forno con la parte tagliata verso l'alto, conditeli con olio e sale e infornateli a 200° per 10 minuti.

Sfornateli e riempiteli con il mix di quinoa e verdure.

Distribuite sul ripieno il formaggio, spolverate di peperoncino e fate gratinare in forno per 15 minuti.

Servite i peperoni tiepidi con la salsa di pomodoro rimasta a parte.

© 2023 by Salt & Pepper. Proudly created with Wix.com